Accogliamo i profughi dell’Aquarius. Presidio alle 18 in Prefettura

By 11 giugno 2018notizie

Oltre 750 morti nel Mediterraneo nel 2018.
Il Mediterraneo diventerà il cimitero più grande d’Europa.
Ora 629 vite sono sospese nel nostro mare per colpa di una campagna elettorale permanente di ministri razzisti e irresponsabili che si arrogano il diritto di dire chi deve vivere e chi deve morire.
Noi siamo le 629 persone a bordo della nave Aquarius.
Siamo i 123 minorenni non accompagnati, gli 11 bambini e le 7 donne incinte che sono scappati dalle barbarie e dalla morte certa dei loro paesi d’origine.

Qui si tratta di omissione di soccorso, la legge del mare viene messa in discussione per fermare i flussi migratori. Le vite umane vanno salvate!
Noi diciamo a gran voce: accogliamo i profughi a bordo dell’Aquarius!
Chi non capisce che sono vite umane, é complice di quelli che li stanno lasciando morire.
Per questo troviamoci tutte e tutti alle 18 in Piazza Roosevelt a Bologna, davanti alla Prefettura, per un presidio antifascista, antirazzista a sostegno della nave Aquarius, per l’apertura dei nostri porti e l’accoglienza dei profughi e delle profughe, delle donne, degli uomini, delle bambine e dei bambini.

 

Utilizzando il sito e continuando nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi