Inquinamento: Bologna soffoca

By 19 ottobre 2018articoli

Mentre Aria Pesa avvia il secondo monitoraggio dell’aria dal basso, dedicato in particolare all’aria che si respira vicino alle scuole (QUI ne parla, tra gli altri, il nostro Francesco Luca Basile), la ASL rende pubblico uno studio dal quale risulta che a Bologna, fra 2016 e 2017, le morti da smog sono aumentate del 30%, arrivando a 228 per effetto del solo particolato.

Ci sarebbe da allarmarsi e fare sul serio, con strategie efficaci a tutela dell’ambiente e della salute.

Invece?

Invece assistiamo alla marcia indietro di Regione Emilia-Romagna e Comune di Bologna Iperbole Rete Civica sui provvedimenti antinquinamento.
Solo l’ultimo di dieci anni di errori su ambiente e mobilità: la modifica di un provvedimeto pronto da un anno e mezzo, al quale, quindi, ci sarebbe stato tutto il tempo di preparare i cittadini.
Non è il tempo che è mancato, ma la volontà politica.

Siamo convinti che sia più che mai urgente preparare un’alternativa ecologica di governo.

Utilizzando il sito e continuando nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi