Contro l’estremismo leghista: diritti costituzionali e laicità

By 18 Settembre 2018articoli

La Lega, che al Governo e in Parlamento porta l’integralismo cattolico con il ministro Fontana e con il senatore Pillon, quando si tratta di fedeli musulmani si oppone a qualsiasi forma di libertà di culto e chiede di comprimere un diritto costituzionalmente garantito, dicendo no a sale di preghiera, no a moschee. Ma ciò che è peggio, per farlo si nasconde dietro la parola ‘laicità’.

Noi, che laici siamo sul serio, difendiamo i diritti costituzionali, contro il razzismo e sollecitiamo tutte le forze politiche presentei in Consiglio a lavorare per garantire tutto lo spazio che merita al dialogo, alla laicità, alla rappresentanza democratica delle comunità straniere.

Garantiamo il rispetto dei diritti costituzionali – tra cui quello di poter professare la propria religione e farlo “dignitosamente”- e, ancora di più, facciamo un passo in avanti nel riconoscimento di spazi di aggregazione, documentazione e cultura laici delle comunità presenti e radicate da decenni nel nostro territorio, come l’Institute du monde arabe di Parigi: un luogo stupendo e multifunzionale, abitato da tutti.

Esiste una comunità musulmana laica che va tutelata (e che non ha certo bisogno di portavoci della Lega) proprio come quella che vuole pregare in un luogo dignitoso.

Un tempo eravamo all’avanguardia, come dimostra il Consiglio dei cittadini stranieri che ha operato tra il 2007 e il 2014; poi, gli sforzi per instaurare un dialogo proficuo, laico e democratico si sono affievoliti, aprendo contraddizioni che hanno lasciano terreno alle scorribande della Lega.
Riprendiamo le fila di quei progetti e rilanciamoli. Perché di estremismo in città noi ne vediamo uno solo: quello della Lega.

L’intervento della nostra Consiligliera Emily Clancy

NB: per un esempio di estremismo si vedano le dichiarazioni del Cosigliere Bosco che, incalzato dalla nostra Emily Clancy – Consigliera Comunale, abbandona ogni ipocrisia e dice chiaramente quello che pensa… al min 01:06 https://bit.ly/2D3NlJf qui la nostra contro replica

Utilizzando il sito e continuando nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi