Turchia, da Bologna preoccupazione per le gravi violazioni dei diritti della popolazione civile e per la dura repressione dell’opposizione e della popolazione curda.

By 21 novembre 2016comunicati

Nella seduta odierna del Consiglio Comunale abbiamo presentato un ordine del giorno sulla situazione di gravissima violazione dei diritti civili, politici e umani in atto in Turchia in particolare nei confronti dei cittadini e delle cittadine curdi e dei loro rappresentanti.
Siamo fiduciosi che il Consiglio Comunale di Bologna vorrà approvare, come già successo in altri comuni italiani, questa condanna e questo appello al governo affinché agisca con tutta l’autorevolezza possibile in ogni sede istituzionale perché la comunità internazionale chieda e ottenga la fine di questa violazione, a cominciare dalla scarcerazione dei deputati del Partito Democratico dei Popoli (HDP) – terza forza politica del paese con 59 deputati eletti – arrestati il 4 novembre scorso e dei sindaci delle città a maggioranza curda democraticamente eletti e oggi detenuti.

Emily Clancy
Federico Martelloni
consiglieri comunali

Gruppo Consiliare
Coalizione Civica per Bologna
Palazzo d’Accursio Piazza Maggiore 6
tel 0512193309

Utilizzando il sito e continuando nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi