Critelli: come si cambia per non morire

By 28 ottobre 2015comunicati

Come si cambia per non morire: Critelli era un giovane Cuperliano e’ diventato un Renziano compiendo un attacco personalizzato ad un avversario politico in puro stile post-democratico. Zani prima era un cattivo maestro adesso è una tuta bianca.

Se Critelli si informa capirà che la coerenza e’ sempre stata la caratteristica della vita politica di Zani.

Dispiace che la paura produca, in un giovane dirigente, questo tipo di effetti, consigliamo a Critelli di discutere nel merito delle posizioni che come Coalizione Civica abbiamo assunto e assumeremo: ne guadagnerà la qualità del dibattito politico nella nostra città. Noi vogliamo dare a Bologna un’Amministrazione dedita al bene comune, nient’altro che questo. Se Critelli ha del tempo da perdere in inutili polemiche libero di farlo, a noi non interessa.

Utilizzando il sito e continuando nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi