E mentre il comune parla di “l’immaginazione civica” il Navile è una discarica a cielo aperto

By 28 Marzo 2017notizie

 

Mentre un Assessore parte in tour nei quartieri parlando di “immaginazione civica“, il Navile all’immaginazione lascia poco spazio, e rivela la sua realtà di discarica a cielo aperto.
Una “cabina di regia” fra istituzioni che in 6 anni non è stata in grado di produrre alcun progetto di risanamento. 5 commissioni, tra Quartiere e Comune. Nessuna assunzione di responsabilità.
Il canale Navile, un tempo via degli scambi e dello sviluppo di tutta la città, è oggi l’allegoria di come l’ignoranza del proprio territorio e l’assenza della politica, al di là di facili slogan, fa lentamente marcire la polvere ammucchiata sotto la “coperta corta” del pretesto della mancanza di risorse economiche.

Utilizzando il sito e continuando nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi