25 giugno: in fila per dare Priorità alla scuola

By 23 Giugno 2020notizie

Non abbiamo mai smesso di guardare con attenzione e oggi, non possiamo nasconderlo, con apprensione al mondo della nostra scuola pubblica.

Giovedì 25 giugno alle ore 18.00 saremo in Piazza XX Settembre, per chiedere a governo e istituzioni di restituire Priorità alla scuola!
Lo faremo insieme a tante e tanti, in contemporanea con oltre 50 città (in aggiornamento continuo)

Mai come ora é fondamentale fare sentire nelle piazze come sui tavoli istituzionali la voce delle famiglie, degli insegnanti, di studenti e studentesse, del personale amministrativo e tecnico, di tutti coloro insomma che lavorano per garantire a tutti indistintamente quel diritto all’istruzione così ben rappresentato nella nostra Carta Costituzionale dagli articoli 3, 33 e 34.
Per chiedere a governo e istituzioni risorse e progettualità per rientrare a scuola a settembre in presenza e in sicurezza!

Dopo tante parole, alla scuola italiana serve un piano straordinario e le serve ora!
Non possiamo accettare che le scuole riaprano per sole 15 ore a settimana, che smembrino le classi, che si lascino indietro gli studenti più fragili, che non vengano date le risorse necessarie per garantire al meglio il diritto all’istruzione e allo studio.

Le informazioni sulla manifestazione si possono trovare nell’evento Facebook

Su questo sito il video dell’incontro “Settembre, di NUOVO a scuola! Sì, ma come?️” promosso il 5 giugno da Coalizione Civica


Priorità alla scuola Bologna
Giovedì 25 Giugno 2020 dalle 18:00 alle 20:00
Piazza XX Settembre, 40121 Bologna BO, Italia

Tutti in fila indiana a partire da Piazza XX Settembre lungo i luoghi simbolo della gestione attuale della scuola!

>> attenzione <<
Sono previsti degli spostamenti da svolgersi in maniera rispettosa delle norme. Pertanto sarà necessario mantenere le distanze di sicurezza ed evitare assembramenti.


SPAZIO PER LA SCUOLA, SPAZIO ALLA SCUOLA:
ORA O MAI PIÙ!

Partecipano insegnanti, genitori, educator* e student* della scuola e dell’università, affinché il diritto all’istruzione sia garantito a tutt*.

🎒 SPAZIO PER LA SCUOLA, SPAZIO ALLA SCUOLA:
ORA O MAI PIÙ!

📙 PERCHÉ LA SCUOLA SIA UN LUOGO RI-APERTO,
MIGLIORE, ACCOGLIENTE E SICURO PER TUTT*

La comunità scolastica ha bisogno di ripartire in presenza a settembre: bambine, bambini, giovani, insegnanti, lavoratori/trici e famiglie hanno resistito per tre mesi – materialmente e psicologicamente – per far fronte a una emergenza. Dopo questo enorme sforzo collettivo e quando ormai tutte le attività produttive del Paese sono già riavviate, è ora di dire BASTA: la comunità scolastica ha bisogno
di RIPARTIRE IN PRESENZA a settembre perché senza scuola non c’è politica, non c’è giustizia,
non c’è uguaglianza, non c’è crescita – né umana, né economica.

🔴 PER QUESTO VOGLIAMO
1. risorse straordinarie;
2. personale docente e Ata adeguato alle esigenze della scuola;
3. assunzione dei docenti precari dalle graduatorie provinciali;
4. che i Comuni e le Province trovino spazi per tutte le scuole di ogni ordine e grado;
5. investimenti strutturali per l’edilizia scolastica;
6. prevenzione sanitaria nelle scuole
7. Che sia ridotto il numero di studentesse e studenti per ogni classe;
8. Risorse più ampie e stabili per sostenere chi presenta bisogni educativi speciali.

❌ PER QUESTO NON VOGLIAMO
1. la riduzione del tempo scuola;
2. esternalizzazioni (tutto lavoro precario) per completare il tempo scuola;
3. le ore di 40 min;
4. la DAD come parte strutturale dell’orario di scuola
5. Che ci siano accorpamenti di classi;
6. Che i luoghi e l’organico che saranno resi disponibili dagli enti locale vengano gestiti da soggetti privati: la scuola deve essere pubblica.

Infine, come assemblea di Priorità alla Scuola Bologna, riteniamo necessario che si apra un ragionamento ampio e collettivo sulla stabilizzazione delle figure educative ed assistenti sociali che già lavorano e collaborano con la scuola.

🔔 L’ISTRUZIONE È UN DIRITTO

Vi invitiamo a tenere buone Pratiche di comportamento onde prevenire il contagio da covid-19. Tali pratiche potranno aiutare tutti a esercitare il proprio di diritto a manifestare senza timori!
È necessario responsabilmente avere cura della salute di chi partecipa all’iniziativa pubblica.

____

👀 Giovedì 25 giugno dalle ore 18.00, distanti ma uniti a:

1. Firenze
2. Roma
3. Trento
4. Ravenna
5. Genova
6. Reggio Emilia
7. Pisa
8. Livorno
9. Pontedera
10. Perugia
11. Milano
12. Cremona
13. Lucca
14. Ancona- Civitanova Marche
15. Parma
16. Vicenza
17. Arezzo
18. Pistoia
19. Faenza
20. Torino
21. Padova
22. Ferrara
23. Napoli
24. Collegno
25. Vercelli
26. Brescia
27. Verona
28. Prato
29. Matera
30. Taranto
31. Aosta
32. Bologna
33. Forlì
34. Sassari
35. San Remo
36. Potenza
37. Torre Pellice (TO)
38. Imola
39. Palermo
40. Terni
41. Cuneo
42. Cesena
43. Cosenza
44. Mantova
45. Caserta (Venerdì ma c’è)
46. Benevento…
(in aggiornamento)

Utilizzando il sito e continuando nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi