Ancora sale sulla ferita di Atlantide

By 23 Giugno 2017articoli, notizie

A Berlino o a Barcellona un luogo come Atlantide, punto di riferimento storico in città dal punto di vista dei diritti, delle controculture e della musica, sarebbe difeso, valorizzato e segnalato sulle guide.

Purtroppo nella mia Bologna, a 18 mesi dallo sgombero “per motivi d’urgenza”, al posto di Atlantide c’è solo una porta murata e una sconfitta politica.

Oggi in question time ho chiesto – come già fatto otto mesi fa – che cosa si intendesse fare del Cassero di Porta Santo Stefano.

La risposta che ho ricevuto è identica quasi parola per parola a quella di ottobre: i locali verrano ristrutturati ma non si sa ancora per cosa.

Ancora sale sulla ferita di Atlantide.

Ex Atlantide. Il Comune pensa alla ristrutturazione, ma non sa ancora cosa farci

Emily Clancy, Consigliera Comunale

Utilizzando il sito e continuando nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi