Appello in difesa della libertà di manifestare nel centro della città

By 9 Giugno 2017notizie

Come cittadini, associazioni, movimenti e realtà politiche che hanno fatto parte del percorso del G7M chiediamo alle forze democratiche di questo paese di pronunciarsi a favore della libertà di manifestare in modo pacifico e colorato i contenuti e le proposte sulle politiche ambientali che sono state sviluppate all’interno del G7M, ispirate ad un ecologia integrale e alla necessità di agire in modo netto e profondo per combattere i cambiamenti climatici.
Pensiamo che sia nello spirito democratico dare la possibilità ai cittadini di esprimere visioni e proposte all’interno della città, così come è stata concessa alla programmazione ufficiale e alle imprese che vi hanno preso parte.
Chiediamo quindi alle autorità preposte di rimuovere le prescrizioni ingiustificate che abbiamo ricevuto sulla manifestazione di domenica 11 Giugno. Tali prescrizioni, che non contengono elementi di criticità specifici, se venissero accettate potrebbero essere estendibili a qualsiasi centro storico italiano e costituire un precedente alla limitazione della libertà di espressione delle istanze democratiche, impedendo di attraversare le vie principali del centro storico e i luoghi rappresentativi delle istituzioni politica della città. Gli stessi luoghi che come consuetudine – e come accaduto appena due settimane fa – sono stati attraversati da una manifestazione cittadina.
G7M – Ambiente alla base e non al vertice

Per aderire all’appello mandiamo una mail:  g7m.june2017@gmail.com

 

 

Utilizzando il sito e continuando nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi