Say Their Name. รˆ solo il primo passo. Le foto del 6 giugno

By 7 Giugno 2020notizie

๐’๐€๐˜ ๐“๐‡๐„๐ˆ๐‘ ๐๐€๐Œ๐„. ๐๐Ž๐‹๐Ž๐†๐๐€. ๐ŸŽ๐Ÿ”.๐ŸŽ๐Ÿ”.๐Ÿ๐ŸŽ๐Ÿ๐ŸŽ

รˆ difficile contenere le emozioni nel raccontare la piazza di ieri.

Cโ€™era la rabbia potente di chi gridava โ€œbastaโ€ alla razializzazione del suo corpo.

Cโ€™era la nobile indignazione data dalla consapevolezza di un razzismo endemico nella nostra societร , non solo oltreoceano, che ha i volti di Soumalia Sacko, di Emmanuel Namdi, ma anche i troppi volti senza nome nel nostro Mediterraneo, i troppi corpi sfruttati nei nostri campi di pomodori.

Cโ€™era la speranza vibrante di una generazione che ha interiorizzato lโ€™intersezionalitร  delle lotte, ricordando la necessitร  di una societร  femminista, di un suolo libero dallo sfruttamento capitalista, del ruolo di Marsha P. Johnson e dellโ€™attivismo nero e trans nel primo Pride.

Ci sono momenti in cui la coscienza sociale e collettiva si evolve. Ieri, per la nostra Bologna, รจ stato uno di quei momenti. E siamo certi che sarร  solo il primo di una lunga serie.

๐—ก๐—ผ ๐—๐˜‚๐˜€๐˜๐—ถ๐—ฐ๐—ฒ, ๐—ป๐—ผ ๐—ฃ๐—ฒ๐—ฎ๐—ฐ๐—ฒ. ๐—•๐—น๐—ฎ๐—ฐ๐—ธ ๐—Ÿ๐—ถ๐˜ƒ๐—ฒ๐˜€ ๐— ๐—ฎ๐˜๐˜๐—ฒ๐—ฟ. ๐—ฆ๐—ฎ๐˜† ๐—ง๐—ต๐—ฒ๐—ถ๐—ฟ ๐—ก๐—ฎ๐—บ๐—ฒ.

Foto di Margherita Caprilliยฉ

Utilizzando il sito e continuando nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi